Descrizione dei Sintonizzatori

I Sintonizzatori

Il sintonizzatore, riselente dal XX secolo,  è uno speciale radioricevitore di tipo professionale o semiprofessionale dotato di tutti i normali circuiti a parte quello dello stadio finale di bassa frequenza, impiegato per la ricezione dei segnali radio oppure per quelli della filodiffusione.

Navigare Facile

Il sintonizzatore radio, consente di ricavare un segnale rilevato di grande fedeltà, praticamente privo di disturbi, che viene destinato ad un amplificatore di bassa frequenza generalmente di alta fedeltà.

Il sintonizzatore inoltre consente una riproduzione fedele e di notevole efficacia dei programmi di radiodiffusione circolare e può permetterne anche la riproduzione sul nastro magnetico.

Food

Attraverso questo apparecchio è dunque possibile sintonizzare; ovvero eseguire l'operazione che permette di sintonizzare un qualsiasi apparecchio, che può essere la radio come anche la televisione; su una determinata frequenza; il risultato di tale operazione, sarà dunque la sintonizzazione.

Quindi per riassumere brevemente ciò che è stato appena detto in questo paragrafo: diciamo che la sintonia, è appunto l' accordo del circuito oscillante ricevente di un apparecchio radio sulla frequenza onda emessa dalla stazione trasmittente.

Andiamo ora ad approfondire nel capitolo successivo e descrivere il termine sintonia, cosa si intende e quale è il suo significato principale.